In un tema natale non potremo mai sapere a priori come si esprimeranno i simboli astrologici, ma possiamo avere a disposizioni delle possibile forme di rappresentazione della realtà che possono essere utili nella lettura del tema quando il consultante ci racconterà il suo vissuto. Queste forme sono efficaci per fornire supporto a chi desidera approfondire tematiche specifiche. I termini positivo e negativo sono da intendersi in modo archetipico come parti opposto che appartengono alla medesima realtà che il soggetto può scegliere di vivere.

Plutone-Ade nella IV Casa Astrologica

Partendo dalle considerazioni di James Hillman su Ade e dal simbolismo astrologico di Plutone, possiamo approfondire il significato psicologico di Plutone (Ade) posizionato nella IV casa di un tema natale. La IV casa, nota come la casa dei ricordi, delle radici familiari e dell’anima intesa in senso junghiano, rappresenta un punto di grande profondità e significato nel nostro oroscopo personale.

Ade e Plutone: Simbolismo e Funzione

Ade, nella mitologia greca, è il dio del regno dei morti, governatore di tutto ciò che è invisibile e nascosto. Hillman descrive Ade come il custode delle profondità psichiche, delle ombre e dei segreti dell’anima. È una figura che incarna la trasformazione attraverso la morte e il rinnovamento, portando con sé la necessità di confrontarsi con l’invisibile e l’inevitabile.

Plutone, nella tradizione astrologica, è associato a forze simili: trasformazione profonda, morte e rinascita, potere occulto e rigenerazione. Plutone rappresenta le dinamiche di potere, il confronto con l’ombra e la capacità di rinnovarsi completamente attraverso la discesa nelle profondità dell’inconscio.

La IV Casa: Ricordi, Radici Familiari e Anima Junghiana

La IV casa è il luogo dell’oroscopo che rappresenta le nostre radici, la famiglia d’origine, i ricordi più profondi e la base psicologica su cui si costruisce la nostra identità. In senso junghiano, questa casa è associata all’anima, all’inconscio collettivo e ai legami profondi che formano la nostra psiche.

Hillman sottolinea come i ricordi siano ciò che le anime dei morti portano con sé nel regno di Ade. Questi ricordi rappresentano la continuità dell’esperienza umana e la connessione con le generazioni passate.

Plutone nella IV Casa: Significato Psicologico

Quando Plutone si trova nella IV casa, il simbolismo di Ade si fonde con le tematiche di questa casa, portando alla luce un significato psicologico profondo e complesso:

  1. Confronto con le Radici Familiari
    • Plutone nella IV casa indica una necessità di confrontarsi con le radici familiari e i ricordi profondi. Questo confronto può portare alla scoperta di segreti familiari, dinamiche di potere e traumi ereditati. La presenza di Plutone richiede di scavare nelle profondità della storia familiare per trovare verità nascoste.
  2. Trasformazione attraverso i Ricordi
    • I ricordi, sotto l’influenza di Plutone, non sono semplicemente nostalgici o sentimentali, ma diventano strumenti di trasformazione. Plutone ci spinge a rivisitare il passato per trasformare la nostra comprensione di esso e, attraverso questa trasformazione, rigenerare la nostra identità.
  3. Potere Occulto e Psicologico
    • La IV casa con Plutone può indicare un potere occulto legato alle radici e alla famiglia. Questo può manifestarsi come una forte influenza psicologica che i ricordi e le esperienze familiari hanno su di noi. Riconoscere e affrontare questo potere è essenziale per la crescita psicologica.
  4. La Casa come Tempio dell’Anima
    • In senso junghiano, la IV casa rappresenta l’anima. Con Plutone qui, l’anima è vista attraverso la lente della morte e della rinascita. Questo significa che il processo di individuazione e crescita spirituale passa attraverso un confronto con le ombre dell’anima, simile a una discesa nel regno di Ade.
  5. Rigenerazione e Rinascita Psicologica
    • Plutone in IV casa offre l’opportunità di una profonda rigenerazione psicologica. Attraverso il confronto con le radici e i ricordi, possiamo rinascere in una nuova forma, liberati dalle catene del passato. Questa trasformazione è spesso dolorosa, ma estremamente potente e liberatoria.
  6. Simbolismo della Casa come Rifugio
    • La casa, simbolicamente, è un rifugio. Con Plutone in IV casa, questo rifugio può essere visto come un luogo di introspezione profonda, dove possiamo confrontarci con le nostre paure e i nostri desideri più nascosti. È un luogo dove possiamo affrontare l’ombra e trovare la forza per rinascere.

Conclusione

Plutone (Ade) nella IV casa rappresenta un potente archetipo di trasformazione, profondità psicologica e rinascita. Questo posizionamento astrologico ci invita a confrontarci con le nostre radici, i ricordi e le influenze familiari in modo radicale e trasformativo. La discesa nel regno di Ade non è solo una discesa nella morte, ma una discesa nella profondità dell’anima, dove possiamo trovare le risorse per la rigenerazione e la crescita spirituale.

 

Plutone-Ade nella IV Casa Astrologica caratteristiche difficili

Nel contesto astrologico, Plutone corrisponde a Ade, il dio degli inferi, e rappresenta le forze profonde, invisibili e trasformative della psiche. Quando Plutone si trova nella IV casa di un tema natale, che governa i ricordi, le radici familiari e l’anima in senso junghiano, questa posizione può avere significati psicologici profondamente intensi e complessi. Esplorare il significato negativo di Plutone-Ade nella IV casa implica confrontarsi con aspetti oscuri, traumatici e difficili della propria storia personale e familiare.

1. Ricordi Traumatici e Non Risolti

Plutone nella IV casa può indicare la presenza di ricordi traumatici che continuano a influenzare la psiche. Questi ricordi, spesso legati alla famiglia e all’infanzia, possono essere repressi o negati, ma continuano a esercitare un potere significativo dall’inconscio.

Ade, come è noto, era il dio del profondo, il dio delle cose invisibili. Lui stesso era invisibile, il che potrebbe sottintendere che la trama invisibile sia Ade e che quel quid essenziale, che mantiene le cose nella loro forma, sia il segreto della loro morte” (Hillman)​​.

La presenza di Plutone in questa casa suggerisce che tali ricordi possono emergere in momenti inaspettati, portando con sé emozioni intense e difficili da gestire.

2. Radici Familiari Oscure

La IV casa rappresenta le radici familiari e l’eredità ancestrale. Con Plutone in questa posizione, può esserci una storia familiare segnata da segreti, traumi o dinamiche di potere nascoste. Queste radici possono influenzare profondamente la psiche, creando una sensazione di intrappolamento o soffocamento.

Il regno di Ade è contiguo alla vita, la tocca in ogni suo punto, ne è appena al di sotto, ed è il fratello ombra (Doppelgänger) che alla vita conferisce profondità e psiche” (Hillman)​​.

3. Conflitti e Dinamiche di Potere in Famiglia

Plutone è associato al potere, al controllo e alla trasformazione. Nella IV casa, questi temi possono manifestarsi in relazioni familiari caratterizzate da dinamiche di potere disfunzionali, manipolazione e controllo. Questi conflitti possono essere difficili da risolvere e spesso portano a sentimenti di impotenza e frustrazione.

L’incontro con Ade è un’esperienza di violenza, di violazione… È talmente invisibile, anzi, che in tutta l’arte dell’antica Grecia non si trovano rappresentazioni idealizzate di questo dio, come avviene invece per gli altri Dei” (Hillman)​​.

4. Lutto e Perdita

La IV casa è anche legata alla figura materna e alla sicurezza domestica. Plutone in questa casa può indicare esperienze di perdita o lutto legate alla famiglia o alla casa. Questi eventi possono avere un impatto duraturo sulla psiche, portando a una difficoltà nel trovare sicurezza emotiva e stabilità.

La vocazione a Ade implica che tutti gli aspetti del procedere dell’anima vanno letti alla luce della fine, non solo in quanto parte del generale procedere umano verso la morte, ma come eventi particolari che a quella morte attengono e che in essa hanno luogo” (Hillman)​​.

5. Paura dell’Intimità e dell’Abbandono

Le esperienze traumatiche e le dinamiche familiari disfunzionali possono portare a una profonda paura dell’intimità e dell’abbandono. Plutone nella IV casa può indicare una tendenza a evitare relazioni strette per paura di essere feriti o traditi.

6. Necessità di Trasformazione e Guarigione

Sebbene gli aspetti negativi di Plutone nella IV casa possano essere profondamente sfidanti, questa posizione offre anche l’opportunità di una trasformazione significativa e di guarigione. Affrontare le ombre del passato e lavorare attraverso i traumi familiari può portare a una maggiore comprensione di sé e a una reale crescita psicologica.

Poiché il suo regno era concepito come fine irreversibile di tutte le anime, Ade è la causa finale, lo scopo, il telos di ciascuna anima e di ciascun processo animico” (Hillman)​​.

Conclusione

Plutone-Ade nella IV casa astrologica rappresenta un viaggio nelle profondità dell’anima, confrontandosi con traumi, ricordi oscuri e dinamiche di potere familiari. Questo posizionamento richiede un lavoro intenso di auto-riflessione e guarigione, ma offre anche la possibilità di una trasformazione profonda. Attraverso la comprensione e l’integrazione di queste esperienze, è possibile emergere con una maggiore consapevolezza di sé e una connessione più profonda con le proprie radici e la propria anima.