Carl Gustav Jung

    0
    500

    La sua tecnica e teoria di derivazione psicoanalitica è chiamata “psicologia analitica”, “psicologia del profondo” o, più raramente, “psicologia complessa”. Inizialmente vicino alle concezioni di Sigmund Freud se ne allontanò definitivamente nel 1913, dopo un processo di differenziazione concettuale culminato con la pubblicazione, nel 1912, di La libido: simboli e trasformazioni.