I pianeti, i Segni zodiacali sono ciascuno di loro in relazione con una o più divinità, l’intero tema natale rappresenta il nostro Olimpo personale, con le sue relazioni particolari, con le manie, gli entusiasmi e le passioni degli dèi che prendono forma dentro e fuori di noi.

La parola greca mania ha assunto con il tempo una connotazione negativa, indicando delle forme di malattia, ma in principio rappresentava l’idea che gli uomini fossero preda degli dèi, posseduti, la divinità entrava nel corpo, nell’anima del soggetto e ne condizionavano i comportamenti, come scriveva Platone nel Fedro. La mania fa quindi coppia con un’altra parola greca che è enthousiasmòs, ovvero colui il quale porta la divinità dentro di sé, ne ha consapevolezza e la utilizza.

Le divinità, quindi, secondo i greci, possono condizionare l’azione umana, segnarla; l’essere umano si trova in balia delle passioni, il verbo greco da cui deriva è pàschein, “subire, essere oggetto di un’azione”.

L’entusiasmo, la mania, la passione sono manifestazioni della divinità.

ASTROLOGIA, ENTUSIASMO, CASE CARDINALI

Quando sentiamo in noi passione, entusiasmo proviamo a guardare prima di tutto agli angoli del tema natale: Ascendente, Medio Cielo, Discendente, Fondo Cielo se ci sono dei pianeti congiunti a questi angoli o anche semplicemente se i pianeti si trovano nelle case corrispondenti.

Potremmo capire come indirizzare l’entusiasmo, la passione, averne maggiore consapevolezza. Ovviamente anche i pianeti in altre case zodiacali sono ugualmente importanti, ma quelli agli angoli del tema e in posizione cardinale, li sentiamo più immediati, proprio perché cardini del nostro cielo, della nostra personalità.