La mitologia greca a riprova della prospettiva totalmente psicologica di Ade dice che egli non ha templi sulla superficie della terra e non riceve libagioni. È come dire che la prospettiva di Ade riguarda solo l’anima, solo ciò che accade «dopo la vita», cioè i riflessi, le immagini, le umbratili riflessioni fuori e al di sotto della vita. Qui la morte è il punto di vista « al di là » e « al di sotto » delle preoccupazioni della vita, è deletteralizzata, non più morte medica ed escatologia teologica di paradiso e inferno. La morte nell’anima non è vissuta come proiezione nel tempo, prorogata a un « al di là della vita »; essa è simultanea alla vita d’ogni giorno, così come Ade sta fianco a fianco con suo fratello Zeus. La ricchezza di Ade – Plutone si riferisce in termini psicologici alle ricchezze che vengono alla luce allorché si riconoscono le interiori profondità dell’immaginazione. Perché il mondo infero era concepito nella mitologia come un luogo popolato solo di immagini psichiche. Dalla prospettiva di Ade noi siamo le nostre immagini. La prospettiva immaginale assume priorità sulla prospettiva naturale organica.” James Hillman

Possiamo scoprire, stando alle parole di Hillman, il senso profondo, l’interpretazione del luogo in cui c’è Plutone, ovvero la casa che l’ospita, o della casa in cui cade il segno dello Scorpione, attraverso un’immersione nel regno dell’immaginazione.

Ma dove possiamo trovare l’immaginazione nel tema natale, ovvero la possibilità di creare immagini non solo reali? Il problema è che non c’è un settore o un pianeta in relazione con la capacità d’immaginare vi sono una complessità di simboli: Mercurio, Luna, Nettuno, Venere, Saturno. Ma se la capacità d’immaginare è qualcosa che viviamo nel quotidiano, senza immagini non potremmo relazionarci con il mondo, allora è con il nostro vivere giornaliero, che potremmo attingere alle ricchezze di Ade, al fare Anima.

In quest’articolo Sentire le emozioni analizzavo l’immaginazione dal punto di vista astrologico, mentre in Memoria e immaginazione mi riferivo alle immagini nella nostra memoria che sono archetipiche, pre-esistenti, immagini che possono essere associate al tempo, quindi, ricordi oppure immagini senza tempo, non vissute nella realtà esterna, ma ugualmente nella psiche. Altre riflessioni sulle immagini si possono leggere nell’articolo immagini interiori e fantasia.

PLUTONE NELLE CASE

Plutone in una casa ci può indicare la strada per la nostra anima; come arrivarci su questa strada è indicato dal nostro vivere, creare immagini, “immaginare”. Immergersi in Plutone, quando si hanno aspettative, può far male, non si va alla ricerca di Plutone e del suo regno sperando che ci dia qualcosa, lo si vive con pienezza. Mettersi alla ricerca di Ade per poterci entrare, significa il “suicidio” dell’anima, in questo modo si giunge velocemente al regno dei morti, ma poi in qualche modo se ne deve venir fuori trasformati attraverso Ermes.

RICHIEDI INFORMAZIONI SU COME PRENOTARE

    Per poter procedere devi accettare il flag relativo alla privacy.
    I dettagli rispetto al trattamento dei dati sono su "Privacy"

    LE RECENSIONI DEI CLIENTI

     by Katia on Astrologia junghiana

    Consiglio a tutti gli amanti dell'Arte di Urania, e non solo a loro, questo bel seminario, che fa meglio comprendere ciò che Tomaso d'Aquino intendeva con "astra inclinant non necessitant". Una boccata di ossigeno rispetto ad una astrologia a volte ingessata, con un approccio maieutico alla persona, uno sguardo nuovo e libero per donne e uomini liberi sulla via del proprio destino. Grazie Paolo! E grazie ai compagni di viaggio di questo seminario.

     by Cinzia Zarra on Astrologia junghiana
    Affascinante viaggio

    Mi stupisce sempre come Paolo riesca a condurci con incredibile semplicità e immediatezza, nell'affascinante mondo dei simboli, delle analogie dell'Astrologia, attraverso la lettura del Mito e della psicologia Analitica ed Archetipica...
    E noi lì, increduli che lo ascoltiamo pensando a quando saremo così brillanti e lungimiranti come lui...Grazie Paolo, bellissima esperienza...🥺🤓😁✨️💛🙏

     by Silvana Conti on Astrologia junghiana

    OTTIMA SINTESI TRA PSICOLOGIA JUNGHIANA E ASTROLOGIA. PAOLO HA ESPRESSO CON CHIAREZZA CONCETTI PROFONDI MOLTO UTILE PER LA COMPRENSIONE DI SE'ALLA LUCE DI QUESTE DUE DISCIPLINE

     by Valentina on Astrologia junghiana

    Argomenti interessanti descritti in modo chiaro e appassionato, Paolo è un ottimo docente e il corso è stata un'occasione per immergermi in in un mondo vastissimo da continuare a esplorare, che mi ha arricchito di nuovi spunti per me stessa ed il mio lavoro.

     by Ivan Angiolini on Astrologia junghiana
    Bellissimo e utile

    Partecipare a questo seminario mi ha dato il piacere di nuove conoscenze e gli strumenti pratici per metterle in pratica. Inoltre ha aperto nuove strade che ho voglia di approfondire. Bellissimo!

    Page 1 of 24:
    «
     
     
    1
    2
    3
     
    »