La stessa Necessità governa i movimenti dell’anima e i movimenti delle stelle. Come le anime passano sotto il suo sedile, così sulle sue ginocchia gira il fuso che governa i movimenti planetari. Quello che succede all’anima e alle Stelle è sulla stessa rete. Così si cerca di enucleare le necessità impellenti dell’anima consultando i moti dei pianeti.
 
Come ha spiegato Paracelso, un medico delle patologie non può considerarsi tale se non ha conoscenza dell’altra metà dell’anima nei corpi planetari.
Ma gli astrologi hanno preso questa corrispondenza letteralmente, piuttosto che immaginariamente. Perché non sono né le stelle vere e proprie né i pianeti astrologici a governare la personalità.
 
L’astrologia è un modo metaforico di riconoscere che i governanti della personalità sono poteri archetipici che sono al di fuori della nostra portata personale eppure sono necessariamente coinvolti in tutte le nostre vicissitudini. Questi poteri sono persone mitiche, dei e i loro movimenti non sono descritti in matematica, ma nei miti.J. Hillman, Figure del Mito.
https://www.amazon.it/Figure-del-mito-James-Hillman/dp/8845929302