Prima di leggere l’articolo provate a pensare alle vostre situazioni presenti o del recente passato che stanno prendendo forma e tentate d’inserirle nel racconto seguente, declinarle nel vostro vissuto reale. Ciascuno di noi, indipendentemente dal Segno solare, dall’oroscopo personale, può trovare un senso a questa storia nella propria vita, soltanto voi che leggete potete sapere quale sia.

Con la Luna Nuova in Pesci del 23 febbraio si celebra il matrimonio di Poseidone e Anfitrite, ovviamente si guardano le posizioni degli altri pianeti nei Segni per capire cosa simbolicamente può rappresentare questo matrimonio nei giorni successivi prima della nuova lunazione. Poseidone, oltre ad essere divinità dei terremoti, diviene divinità dei mari proprio grazie a questo matrimonio, assume il titolo da Anfitrite, il maschile ha bisogno di congiungersi con il femminile, il Sole con la Luna, Luna nuova, nell’elemento Acqua dei Pesci.

Mercurio è retrogrado nel Segno dei Pesci; nell’unione tra le parti, maschile e femminile, c’è sempre bisogno del dio alato che in questo caso sembra tornare apposta indietro, si muove di moto retrogrado, e non in modo naturale, come se volesse avvertire che non è il momento opportuno per officiarlo, come se mancasse qualcosa. Nel guardare il cielo, in effetti, vediamo che non ci sono pianeti nei Segni d’Aria, manca questo Elemento. Con i pianeti Marte, Giove, Saturno, Plutone nel Segno del Capricorno e Venere in Ariete scopriamo la presenza dell’energie telluriche proprie di Poseidone, ma l’Aria non può alimentare il fuoco dei vulcani, è come se eruttassero e subito la lava si raffreddasse,; è proprio l’Aria che in pressione nel vulcano permette le eruzioni, c’è quindi una grande compressione, un grande calore soffocante che non viene fuori, l’Acqua dei Pesci raffredda ma non evapora, non c’è un cambio di stato, ci sono tanta energia, tante potenzialità, tanta rabbia, tante emozioni inespresse. Siamo in presenza, con questa lunazione, di una grande pentola a pressione. Poseidone per conquistare Anfitrite chiede a dei delfini di cercarla nel palazzo reale presente nelle profondità dell’Oceano, perché lei fuggiva; i delfini nel mito obbediscono, invece possiamo pensare che i delfini, in quanto messaggeri, possano essere rappresentati da Mercurio retrogrado che, quindi dovrebbero cercarla, non lo fanno, oppure obbediscono e non trovano, in sintesi non le portano il messaggio, allora Poseidone imbufalito sarà lui stesso a cercarla e sposarla, ma si comprende come questa rabbia confermi ancora l’atmosfera della lunazione.

I GRADI SABIANI DELLA LUNAZIONE

Leggiamo il grado sabiano di E. Jones della congiunzione Sole e Luna in Pesci che corrisponde al .

UNA VENDITA DI BENEFICIENZA ORGANIZZATA DA SACERDOTI
Valore del dare un carattere religioso alla compassione verso gli emarginati per renderla più efficace.

La compassione può essere tale anche senza essere ammantata dalla religione, che appunto “lega” nel suo etimo. Compassione è soffrire insieme, comunanza di dolore. Dobbiamo forse pensare di chiedere aiuto a qualcuno oppure darlo anche a chi non lo chiede, in modo spontaneo, senza per questo sentirci migliori o aventi un titolo per farlo?

 

Il medesimo grado sabiano rielaborato nel libro: Lo zodiaco e i suoi gradi di Grazia Bordoni afferma:

UN BAZAR IN UNA CHIESA (Il valore del dare una sensazione spirituale o trascendente anche agli scambi più comuni fra persone sociali e menti individuali)

SIGNIFICATO

Bisogna riflettere sulla necessità di non mischiare il Sacro con il profano anche se questo a volte può succedere. Situazioni antitetiche non possono essere vissute contemporaneamente.

 

L’ICHING DEL GRADO DELLA LUNAZIONE

LA DELIMITAZIONE – ESAGRAMMA 60

Risultato immagini per iching 60

Un atteggiamento equilibrato e misurato è indispensabile in questa fase, tuttavia non deve sconfinare nell’intransigenza e nella rigidità che darebbero solamente amarezza.

Un lago occupa uno spazio limitato. Quando entra più acqua, trabocca. Per questo motivo è necessario stabilire dei limiti per l’acqua. L’immagine mostra l’acqua sotto e l’acqua sopra, con il firmamento tra di loro come limite. La parola cinese per limite denota davvero le giunture che dividono un gambo di bambù. In relazione alla vita ordinaria significa la parsimonia che fissa dei limiti fissi alle spese. In relazione alla sfera morale significa i limiti fissi che l’uomo superiore pone alle sue azioni, i limiti della lealtà e del disinteresse.

LIMITAZIONE. Il successo.

Le limitazioni sono fastidiose, ma sono efficaci. Se viviamo economicamente in tempi normali, siamo preparati ai tempi di bisogno. Essere parsimoniosi ci salva dall’umiliazione. Le limitazioni sono indispensabili anche nella regolamentazione delle condizioni mondiali. In natura ci sono limiti fissi per l’estate e l’inverno, per il giorno e la notte, e questi limiti danno all’anno il suo significato. Allo stesso modo, l’economia, fissando limiti fissi alle spese, agisce per preservare la proprietà e prevenire danni alle persone. Ma nella limitazione dobbiamo osservare le dovute misure. Se un uomo cercasse di imporre limiti irrispettosi alla propria natura, sarebbe dannoso. E se si spingesse troppo oltre nell’imporre limitazioni agli altri, questi si ribellerebbero. Perciò è necessario porre dei limiti anche alla limitazione.

L’IMMAGINE

Al di sopra del lago vi è acqua: l’immagine della delimitazione. Così il nobile istituisce numero e misura e indaga cosa siano virtù e retto cammino.

Un lago è qualcosa di limitato. L’acqua è inesauribile. Un lago può contenere solo una quantità definita dell’infinita quantità d’acqua; questa è la sua peculiarità. Anche nella vita umana l’individuo raggiunge un significato attraverso la discriminazione e la definizione di limiti. Quindi ciò che ci preoccupa qui è il problema di definire chiaramente queste discriminazioni, che sono, per così dire, la spina dorsale della morale. Le possibilità illimitate non sono adatte all’uomo; se esisteva, la sua vita si sarebbe dissolta solo nell’infinito. Per diventare forte, la vita di un uomo ha bisogno delle limitazioni imposte dal dovere e accettate volontariamente. L’individuo raggiunge il significato di spirito libero solo circondandosi di queste limitazioni e determinando per sé stesso quale sia il suo dovere.

 

NOTA: Il calcolo dell’iching del grado di lunazione è effettuato attraverso il metodo delle armoniche. I testi sono tratti da I Ching – Il libro dei mutamenti, Adelphi

 

LA MUSICA DELLA LUNAZIONE – MAURICE RAVEL

Ascoltando l’opera pianistica “Giochi d’Acqua” di Maurice Ravel possiamo sintonizzarci con i valori di questa Luna Nuova. Ravel ha nel suo tema natale il Sole, la Luna in Pesci e anche Mercurio nel medesimo Segno che si muove di moto retrogrado, proprio come nel cielo di lunazione.

LA PITTURA DELLA LUNAZIONE – JEAN-JACQUES HENNER

Il pittore J. J. Henner anche lui ha nel suo tema natale Sole, Luna, Mercurio in Pesci, sempre retrogrado.

Reve, Jean-Jacques Henner
Rêve ou la nymphe endormie vers 1896-1900
Solitude

LA POESIA DELLA LUNAZIONE – UMBERTO SABA

Umberto Saba ha la Luna e il Sole in Pesci.

Sera di febbraio (da Il canzoniere, Ultime cose, 1935-1943)

Spunta la luna.
Nel viale è ancora
giorno, una sera che rapida cala.
Indifferente gioventù s’allaccia;
sbanda a povere mete.
Ed è il pensiero
della morte che, infine, aiuta a vivere

 

LA CONSULENZA ASTROLOGICA – COMMENTI

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 117 reviews
 by cristina on Consulenza astrologica

Un incontro speciale, quello con Paolo :
la possibilità di rivedere un intero percorso di vita alla luce del mio mito personale , indicazioni su cui riflettere , conferma di intuizioni , ma anche una visione nuova ed arricchente.
La frase che mi ha colpito di più “ il destino è la destinazione…”
Grazie Paolo!

 by Valeria on Consulenza astrologica
Esperienza che ti arricchisce

La lettura del tema natale con Paolo è stata una esperienza unica proprio come l'utilizzo del mito pe descrivere il proprio tema natale.
Paolo non è solamente una persona molto competente ma anche umana e la capacità di spiegare i concetti in maniera chiara e semplice.
Questa è sicuramente un modo per lavorare su se stessi e conoscersi meglio.

 by Carlo on Consulenza astrologica
Tema natale

È stata una esperienza realmente interessante e significativa. Mi ha dato apporti e indicazioni utili sia sul piano concreto sia su quello più astratto e filosofico. Le scoperte sono state davvero sorprendenti. In alcuni casi si è trattato di “conferme” di intuizioni e consapevolezze pregresse, mentre in altri casi di rivelazioni del tutto nuove e inedite che mi hanno permesso di vedere diversi aspetti della mia vita attuale e passata sotto un’altra prospettiva e ne hanno illuminato risvolti interessanti. La competenza, la simpatia e la “serietà” di Paolo sono stati fattori importanti tali da creare un clima di fiducia e di tranquillità. Infine l’incontro è stato oltre che utile anche divertente, dando a questo aggettivo il senso originario di “qualcosa che ti porta fuori dal solito ordinario percorso”.

 by Anonymous on Consulenza astrologica

Sono sempre stata affascinata dall’astrologia e dalla filosofia, da qualche anno ho iniziato un percorso di psicanalisi e devo dire che l’esperienza di confronto con Paolo racchiude davvero tutti e tre questi aspetti. Un racconto di se stessi attraverso il racconto per eccellenza, il mito, che è necessità di sapere e esplorazione, della natura umana. Ogni parola detta risuona esattamente come può fare l’analisi o la filosofia, nulla è banale. Grazie davvero a Paolo.

 by Elisa on Consulenza astrologica
Un'esperienza inaspettata

Grazie a Paolo per la sua grande competenza e per la sua disponibilità e chiarezza. E' stata un'esperienza che non mi aspettavo: un'analisi e un racconto che mettono in luce le proprie tendenze più profonde e le proprie questioni più importanti, di vederle in modo più chiaro e di recuperare un contatto con le parti più autentiche di sé stessi. Sono esperta di psicologia e conosco molti strumenti per lo studio della personalità ma non conoscevo questo argomento e questa disciplina, la consulenza avuta con Paolo ha acceso in me anche un grande interesse per l'astrologia junghiana: essa si rivela un potente strumento per la conoscenza di sé. Grazie ancora

Page 1 of 24:
«
 
 
1
2
3
 
»
 

    Per poter procedere devi accettare il flag relativo alla privacy.
    I dettagli rispetto al trattamento dei dati sono su "Privacy"