Parlando della sincronicità e di come un evento interiore possa trovare riscontro nella realtà fisica in modo psicoide ovvero manifestandosi all’esterno, viene chiesto in una intervista alla von Franz se fosse proprio la sincronicità alla base della divinazione e lei risponde:

“naturalmente osservando retrospettivamente si vede che la divinazione, il fatto che gli antichi romani osservassero il volo degli uccelli per riconoscere la situazione politico militare,  si basava su questi fenomeni. i cinesi gli aztechi tutti credevano che determinati eventi esteriori preannunciassero anche una data situazione psichica”

Ma non tutti i fenomeni, aggiunge la psicoanalista, sono psicoidi, così come tutto ciò che sogno non è detto che mi appaia nella realtà. Se, una volta, ho sognato un gufo e il giorno dopo è entrato dalla finestra, attraverso la sincronicità posso dare un senso a questo avvenimento nella mia vita, ma ciò non significa che ogniqualvolta sognerò un gufo questo dovrà entrare necessariamente dalla finestra, non c’è scienza, non c’è statistica, ma casualità.

IL SOGNO E IL TEMA NATALE

Allo stesso modo ritengo che l’astrologia assuma senso quando noi guardiamo al nostro tema natale, come se fosse un sogno, e cerchiamo di capire se ci sia qualcosa che appaia realmente nella nostra vita fisica, psichica. Io posso guardare la Luna in Sagittario di un tema natale di un soggetto che a livello interpretativo può far pensare al fatto di volere essere un viaggiatore, in perenne movimento con la mia parte femminile, di aver un partner straniero e molte altri significati ancora, ma non potrò mai esserne certo finché non mi confronterò con lui parlandoci. Sarà quindi il soggetto a decidere di far entrare il gufo dalla finestra, di rendere psicoide l’interpretazione astrologica, di farla vivere nella realtà. Ecco perché anziché interpretare alla lettera è meglio raccontare miti e fiabe che simbolicamente attivano la fantasia dell’interlocutore e gli permettono di cercare maggiori analogie, maggiori possibilità di espressione dei pianeti, degli aspetti, dei segni del proprio tema natale nella realtà.

I TRANSITI ASTROLOGICI E IL SOGNO

I transiti astrologici funzionano allo stesso modo. I transiti vengono usati per fare previsioni astrologiche. Quando Marte si muove nel cielo e, quindi, nel nostro tema natale formerà degli aspetti con gli altri pianeti presenti alla nascita, è come se si fosse in un perenne sognare, ma quando ci svegliamo e cerchiamo il significato del transito, ad esempio di un aspetto di quadratura o di opposizione al Sole, potremmo non trovare nulla nella nostra realtà fisica e psichica, non si attiverà nulla di psicoide. Questo non significa che i transiti non funzionino, ma semplicemente che in quel momento la nostra psiche non sente il bisogno di palesare un senso attraverso quei simboli. In un altro momento lo stesso aspetto di tensione di Marte al Sole potrebbe produrre effetti all’esterno: nervosismo, ansie, ma saremmo noi ad interpretare quell’aspetto in funzione della manifestazione del soggetto. Mi spiego con un esempio: se una persona viene da me e mi dicesse mi sento particolarmente nervosa e andassi a guardare i transiti trovando l’aspetto di quadratura di Marte al Sole è come se fossi io a far apparire il famoso gufo del sogno nella realtà, lo rendo manifesto, anzi è come se il gufo bussasse la finestra e io l’aprissi lasciandolo entrare.

Questa è l’astrologia: permettere al sogno di entrare nella nostra vita, permettere alle immagini archetipiche di entrare in relazione con noi, permettere alla nostra psiche, alla nostra fantasia di costruire il mondo così come vogliamo e renderci consapevoli del fatto che siamo noi i costruttori della nostra realtà, non un determinato tema natale, un aspetto, un transito. La nostra psiche è liquida, noi possiamo scegliere la forma del contenitore in cui vogliamo che viva.

 

Se desideri prenotare una consulenza con me leggi prima del mio modo di condurre la consulenza, le recensioni per capire se posso esserti utile.

LE RECENSIONI DEI CLIENTI

Molto interessante la visione/interpretazione astrologica. Molti spunti di riflessione offerti, che ti fanno vedere il T.N. in una sorta di narrazione in un continuum che collega attraverso la mitologia e gli archetipi i vari aspetti della vita.
Un buon metodo che fa riflettere ed indagare!
Grazie Paolo

Esperienza affascinante

Consiglierei a tutti di scoprirsi anche in questo modo.
Paolo riesce a raccontarti in maniera profonda e per niente banale. Sfruttando la sua grande conoscenza dei miti e delle leggende e la sua grande empatia, estrapola le storie che ti stanno appartenendo.
Permettendoti di vederti da un'altra ottica
A me ha aiutaro tanto questa chiacchierata, ma ancora di più risentirla.
Mi ha donato tanti rimandi e spunti di riflessione utili per la mia crescita personale.

by Michelina on Consulenza astrologica
Tema natale

La consulenza con Paolo, è stata interessante e veramente utile.
Il suo modo di interpretare il tema natale è unica ed affascinante. E' stato in grado di trasportarmi in un viaggio incantato, attraverso miti e racconti, dove tutti i personaggi sembrava parlassero del mio mio vissuto. Ho acquisito consapevolezza di alcuni aspetti della mia vita emozionale, passata e presente, con qualche spunto per il futuro. Ringrazio Paolo per la professionalità e passione che riesce a trasmettere attraverso i miti, grazie per avermi ascoltato e guidato in questa bellissima esperienza.

Molto interessante

Il consulto è stato molto interessante.
Senza conoscermi ha saputo descrivere attraverso i racconti dei punti importanti se non centrali della mia esistenza alcuni caratteriali altri di dinamiche di vita.
La cosa più bella è che ti porta a una riflessione a una sorta di conapevolezza che può portare a un evoluzione interiore positiva sul lungo periodo.
Gentile, paziente, disponibile.
Grazie

by Tina B. 82 on Consulenza astrologica
esperto traghettatore

Un affresco che si compone attraverso diversi racconti: la raffigurazione del sé che muta nel tempo, ma ritrova i suoi elementi fondanti nei vari miti che caratterizzano il proprio cielo.
Paolo - come un esperto traghettatore - attraversa questo mondo di stelle e di sogni che rappresentano il nostro Io più profondo.
Una esperienza che lascia un senso di stupore nel sentirsi raccontati - e profondamente compresi - e una nuova luce ad illuminare il proprio modo di essere e di sentire.
L'originalità di questo approccio - che fonde mitologia e interpretazione - imprime una traccia profonda in ciò che siamo, rendendoci protagonisti più consapevoli della nostra realtà.

Page 1 of 13:
«
 
 
1
2
3
 
»
 

 

Per sapere cosa ne pensasse Carl Gustav Jung dell’Astrologia t’invito a leggere: l’intervista

Per conoscere il punto di vista di James Hillman puoi approfondire: Astrologia e Carattere oppure leggere gli articoli nella sezione James Hillman

Su questa pagina puoi conoscere il pensiero di M. L. von Franz sulla sincronicità

Per contatti, richiesta di consulenza astrologica e avere maggiori informazioni su di me visitata la pagina: Chi sono  o compila il form sottostante

Per poter procedere devi accettare il flag relativo alla privacy.
I dettagli rispetto al trattamento dei dati sono su "Privacy"