De seguito propongo una serie di citazioni tratte da Psicologia e Alchimia di C. G. Jung, Vol 20, Bollati Boringhieri, 1981 che parlano di Astrologia.

La versatilità dell’intelletto, nonché la sua facoltà inventiva e la sua inclinazione scientifica, sono attributi del Mercurio astrologico.

È noto che la scienza cominciò con le stelle, nelle quali l’umanità scoprì le dominanti dell’inconscio, gli “dèi”, così come le bizzarre qualità psicologiche dello zodiaco: una proiezione completa della caratterologia. L’astrologia è un’esperienza primordiale simile all’alchimia. Tali proiezioni si ripetono sempre dove l’uomo tenta di esplorare una vuota oscurità e involontariamente la riempie di figurazioni vive.

Promèteo ed Epimèteo rappresentano l’uomo interiore e quello esteriore, come Cristo e Adamo. La facoltà di “diventare tutto” attribuita al Figlio di Dio, è una qualità non solo dello pneuma, ma anche del Mercurio alchimistico, di cui è vantata l’illimitata capacità di trasformazione, che è conforme alla versatilità del Mercurio astrologico. Egli è la materia lapidis, la sostanza di trasformazione per eccellenza. Parimenti è attribuita al Mercurio la capacità di penetrazione: egli penetra nei corpi84 come un veleno.

Come spiritus metallorum e come componenti del destino in astrologia, gli antichi dèi planetari sopravvissero a molti secoli cristiani. Mentre nella Chiesa la differenziazione crescente del rito e del dogma allontanava la coscienza dalle radici naturali che essa ha nell’inconscio, l’alchimia e l’astrologia erano occupate indefessamente a evitare che il ponte di congiunzione con la natura, cioè con l’anima inconscia, cadesse in rovina. L’astrologia non faceva che ricondurre sempre nuovamente la coscienza a riconoscere la heimarmene, cioè la dipendenza del carattere e del destino da determinati momenti temporali;

Abbiamo a nostra disposizione innanzitutto il simbolismo completo dei mandala di tre continenti e inoltre il loro specifico simbolismo del tempo, quale s’è sviluppato, particolarmente in Occidente, sotto l’influenza deirastrologia. L’oroscopo stesso è un mandala (un orologio) con centro scuro, con una circumambulazione di “case” e fasi planetarie sinistrorsa. I mandala dell’arte ecclesiastica, particolarmente i mandala che si trovano sul pavimento davanti all’altare maggiore o sotto il transetto utilizzano spesso gli animali zodiacali o le stagioni.

 

LE RECENSIONI DEI CLIENTI

Fare anima

Paolo ha un approccio molto professionale alla disciplina che accanto ad una conoscenza precisa e mai banale dei miti riferiti ai transiti sa trasformare la consulenza in un virtuale viaggio iniziatico alla scoperta delle proprie radici. Nella mia esperienza di lettura del tema natale ho ritrovato immediate e diverse corrispondenze con fatti oggettivi o tendenze caratteriali che appartenendo alla mia vita privata non potevano essere note prima dell'incontro. Quello però che emerge dall'approccio all'interpretazione che Paolo propone è una visione dei propri nodi esistenziali attraverso la focalizzazione dei miti legati ai transiti che rappresenta una autentica porta spalancata verso la dimensione evolutiva dell'essere umano. Se è vero come credo che "astra inclinant sed non determinant" Paolo propone in questa direzione una preziosa tecnologia del fare anima.

La mia storia, i miei talenti

Di Paolo mi ha colpito, anzitutto, il suo essere accomodante.
Ha un modo pacato, ma fermo nello stesso tempo, di "raccontare" la tua storia... in chiave astro-mitologica!
Per circa un'ora e mezza di consulenza, ha saputo accompagnarmi verso il viaggio più bello: me stessa.
Ha saputo portarmi a prendere consapevolezza delle tante sfumature della mia personalità, così aiutandomi a capire anche quali sono i miei attuali blocchi e i miei potenziali per migliorarmi e crescere.
E' un vero professionista, preparato e soprattutto disponibile.
Lo consiglio vivamente.
Grazie Paolo.

by Antonietta on Consulenza astrologica

Fatto la consulenza ieri nel pomeriggio.
Che dire mi ha commosso.
grazie e a presto

by Antonietta on Consulenza astrologica

Che dire mi sono commossa.

Conferme e illuminazioni

La conversazione con Paolo è stata ricca di spunti di riflessione e soprattutto di confronti, quasi come una chiacchierata tra amici. Ho trovato alcune delle mie insicurezze e delle mie esperienze confermate nella lettura del tema natale. Ma la nostra avventura è sempre in corso e Paolo è riuscito a illuminarmi su alcune zone di ombra da cui uscire fuori e su cui lavorare. Il nostro viaggio continua ed è anche bello poterlo guardare con occhi differenti e scrivere con le nostre stesse mani il migliore racconto della nostra vita.

Page 1 of 19:
«
 
 
1
2
3
 
»
 

 

Per sapere cosa ne pensasse Carl Gustav Jung dell’Astrologia t’invito a leggere: l’intervista

Per conoscere il punto di vista di James Hillman puoi approfondire: Astrologia e Carattere oppure leggere gli articoli nella sezione James Hillman

Su questa pagina puoi conoscere il pensiero di M. L. von Franz sulla sincronicità

Per contatti, richiesta di consulenza astrologica e avere maggiori informazioni su di me visitata la pagina: Chi sono  o compila il form sottostante

    Per poter procedere devi accettare il flag relativo alla privacy.
    I dettagli rispetto al trattamento dei dati sono su "Privacy"